Besedila pesmi

Carmen Consoli - Maria Catena

 

 

Maria Catena attendeva paziente il turno per la comunione
Quella domenica Cristo in croce sembrava più addolorato di altri giorni
il vecchio prelato assolveva quel gregge
da più di vent'anni dai soliti peccati
Cristo in croce sembrava alquanto avvilito
dai vizietti di provincia

Primo fra tutti il ricorso sfrenato
al pettegolezzo imburrato infornato e mangiato
quale prelibatezza e meschina delizia per palati volgari
larghe bocche d'amianto fetide come acque stagnanti

Cristo in croce sembrava
più infastidito dalle infamie che dai chiodi

Maria Catena anche tu
conosci quel nodo che stringe la gola
Quel pianto strozzato da rabbia e amarezza
da colpe che infondo non hai
e stai ancora scontando l'ingiusta condanna
nel triste girone della maldicenza

e ti chiedi se più che un dispetto il tuo nome
sia stato un presagio

Maria Catena non seppe reagire
Al rifiuto del parroco di darle l'ostia
E soffocò nel dolor quel mancato amen
E l'umiliazione
Secondo un antico proverbio
ogni menzogna alla lunga diventa verit

 

 

 

Poiščete lahko tudi vsa besedila izvajalca Carmen Consoli, ali pa se vrnete na prvo stran iskanika besedil, kjer si lahko pomagate tudi z značkami besedil in tako poiščete še kakšno drugo besedilo.



Podobna besedila pesmi:
- Carmen Consoli - Oio
- Ad obraso che ha to finco de a ad obraso che ha to finco de in harto desioera coduado e aco d..

- Carmen Consoli - Un Sorso In Più
- Ricordo il freddo massacrante i timidi lamenti della mia gente ammassati stipati dentro un tr..

- Carmen Consoli - La Semplicit
- Capita che tutto non basta perdere tutto ciò che resta Capita che qualcosa resta e non sai co..

- Carmen Consoli - Nessuno
- Nessuno, ti giuro nessuno, nemmeno il destino ci può separare perché questo amore che il ciel..

- Carmen Consoli - Non Ti Ho Mai Chiesto
- Cosa posso perdere regalando tutte le mie cose forse troppa ingenuit

- Carmen Consoli - Mai Come Ieri
- Perché essere felici per una vita intera sarebbe quasi insopportabile forse è meglio dondolar..

- Carmen Consoli - L'animale
- Vivere non è difficile potendo poi rinascere vivere non è difficile potendo poi rinascere cam..

- Carmen Consoli - Masino
- Masinu cugghieva a cirasa, “teni a cura ca sciddichi”, vanniava a soggira. Iddu pinsava meggh..

- Carmen Consoli - Nell'Apparenza
- Davanti al rischio c'è chi rinuncia indipendentemente da ciò che cerca segretamente speg..

- Carmen Consoli - Venere
- Fortunatamente ho ancora il buon senso di mettermi in discussione faccio volentieri a meno de..