Besedila pesmi

Francesco De Gregori - L'ultima Nave

 

 

Oggi arrivano cinque navi, da terre molto lontane,

guarda che belle bandiere e guarda che navi strane.

La prima è già arrivata, vicina vicina,

però non c'è nessuno a bordo,

oggi arrivano cinque navi

ma la prima è già soltanto un ricordo.

Oggi arrivano quattro navi, guarda che belle prue,

chissà che potremmo trovare sulla nave numero due.

Dieci bambini magri, magri e mezzo tozzo di pane,

la nave per ora rimane al largo

però mi è già passata la fame.

Oggi arrivano tre navi cariche di caffè,

ma guarda che strane persone a bordo della numero tre.

Hanno le mani pulite,

pulite perch? non le usano mai,

deve essere gente pericolosa, gente che va in cerca di

guai.

E guarda che belle bandiere, guarda che belle chitarre,

guarda che facce felici dietro a quelle sbarre.

Sulla penultima nave, attori e musicisti,

rubano una scialuppa e chi li ha visti li ha visti.

E poi c'è la nave più piccola,

la nave che non può affondare,

la nave che arriva per ultima,

la più bella in mezzo al mare,

perch? sulla nave più piccola, quella che aspetto io,

ci sta il tuo cuore di ragazza che ha catturato il mio.

 

 

 

Poiščete lahko tudi vsa besedila izvajalca Francesco De Gregori, ali pa se vrnete na prvo stran iskanika besedil, kjer si lahko pomagate tudi z značkami besedil in tako poiščete še kakšno drugo besedilo.



Podobna besedila pesmi:
- Francesco De Gregori - Il '56
- A guardare nei ricordi sembra ancora ieri che salivo su una sedia per guardare i treni, da di..

- Francesco De Gregori - Titanic
- La prima classe costa mille lire la seconda cento la terza dolore spavento e puzza di sudore ..

- Francesco De Gregori - Due Zingari
- E questa sera mi piace così, con queste stelle appiccicate al cielo, la lama del coltell..

- Francesco De Gregori - La Campana
- La campana ha suonato tutto il giorno, là dove i cani hanno abbaiato, io ho pianto lacri..

- Francesco De Gregori - Renoir
- Gli aerei stanno al cielo come le navi al mare, come il sole all'orizzonte la sera, come..

- Francesco De Gregori - L'impiccato
- Uno l'hanno preso ieri sera, giovane giovane, e figlio di buona donna era. Figlio di buo..

- Francesco De Gregori - Natale
- C'è la luna sui tetti e c'è la notte per strada le ragazze ritornano in t..

- Francesco De Gregori - Generale
- Generale dietro la collina ci sta la notte crucca e assassina e in mezzo al prato c'..

- Francesco De Gregori - Rimmel
- E qualcosa rimane, tra le pagine chiare e le pagine scure e cancello il tuo nome dalla mia fa..

- Francesco De Gregori - Souvenir
- Niente luna questa sera, niente gatti sopra il tetto, i miei sogni sono tutti rotolati sotto ..