Besedila pesmi

Francesco De Gregori - Niente Da Capire

 

 

Le stelle sono tante

milioni di milioni

la luce dei lampioni

si riflette sulla strada lucida

seduto o non seduto

faccio sempre la mia parte

con l'anima in riserva

e il cuore che non parte

però Giovanna

io me la ricordo

ma è un ricordo che vale dieci lire

e non c'è niente da capire.

Mia moglie ha molti uomini

ognuno è una scommessa

perduta ogni mattina nello specchio del caffè

io amo le sue rughe

ma lei non lo capisce

ha un cuore da fornaio e forse mi tradisce

però Giovanna è stata la migliore

faceva dei giochetti da impazzire

e non c'è niente da capire.

Se tu fossi di ghiaccio

ed io fossi di neve

che freddo amore mio

pensaci bene a far l'amore

è giusto quel che dici

ma i tuoi calci fanno male

io non ti invidio niente

non ho niente di speciale

ma se i tuoi occhi fossero ciliegie

io non ci troverei niente da dire

e non c'è niente da capire.

E' troppo tempo amore

che noi giochiamo a scacchi

mi dicono che stai vincendo

e ridono da matti

ma io non lo sapevo

che era una partita

posso dartela vinta e tenermi la mia vita

però se un giorno tornerai da queste parti

riportami i miei occhi e il tuo fucile

e non c'è niente da capire.

 

 

 

Poiščete lahko tudi vsa besedila izvajalca Francesco De Gregori, ali pa se vrnete na prvo stran iskanika besedil, kjer si lahko pomagate tudi z značkami besedil in tako poiščete še kakšno drugo besedilo.



Podobna besedila pesmi:
- Francesco De Gregori - Rumore Di Niente
- L'avevi creduto davvero Che avremmo parlato Esperanto? L'avevi creduto davvero O l&..

- Francesco De Gregori - Il '56
- A guardare nei ricordi sembra ancora ieri che salivo su una sedia per guardare i treni, da di..

- Francesco De Gregori - Titanic
- La prima classe costa mille lire la seconda cento la terza dolore spavento e puzza di sudore ..

- Francesco De Gregori - Due Zingari
- E questa sera mi piace così, con queste stelle appiccicate al cielo, la lama del coltell..

- Francesco De Gregori - La Campana
- La campana ha suonato tutto il giorno, là dove i cani hanno abbaiato, io ho pianto lacri..

- Francesco De Gregori - Renoir
- Gli aerei stanno al cielo come le navi al mare, come il sole all'orizzonte la sera, come..

- Francesco De Gregori - L'impiccato
- Uno l'hanno preso ieri sera, giovane giovane, e figlio di buona donna era. Figlio di buo..

- Francesco De Gregori - Natale
- C'è la luna sui tetti e c'è la notte per strada le ragazze ritornano in t..

- Francesco De Gregori - Generale
- Generale dietro la collina ci sta la notte crucca e assassina e in mezzo al prato c'..

- Francesco De Gregori - Rimmel
- E qualcosa rimane, tra le pagine chiare e le pagine scure e cancello il tuo nome dalla mia fa..